Lumi

La collezione di argenti del Museo dell’Olivo è un vero e proprio piacere per gli occhi e racconta una storia antica e preziosa.

Fra questi troviamo dei bellissimi lumi che testimoniano come in passato il prezioso metallo venisse utilizzato anche per realizzare simili utensili.

Ve ne sono alcuni che si fanno notare per particolari caratteristiche: la lucerna da tavolo dell’officina Torretta di Genova, in argento e cristallo di Rocca, ad esempio, ha un curioso paralume in vetro verde; la lampada a sospensione del maestro argentiere Gerolamo Gervasio, invece, è stata pensata per un uso liturgico e riporta il punzone dell’ufficio della Zecca di Genova.

Il punzone, marchio impresso nel metallo affinché corporazioni o organi statali potessero esercitare un controllo sul titolo dei metalli, ha anche una fondamentale parte nel raccontare la singola storia di questi oggetti. Infatti, il simbolo ottenuto con la punzonatura, ci permette di individuare la provenienza, l’officina, il maestro argentiere e la “bontà” del metallo impiegato.

I lumi in argento della Collezione comprendono anche diverse lucerne del ‘700 e dell’800 che si pongono in continuità con degli esemplari più arcaici che si ritrovano nelle sale precedenti del Museo.


Orari di oggi

MARTEDÌ - 9/12:30 - 15/18:30