LEKYTHOS ATTICA PER OLIO PROFUMATO

Descrizione della destinazione d'uso

Questo reperto è una lekythos attica, ossia un contenitore in terracotta per olio profumato, dipinto con la tecnica delle figure rosse. Un tempo i profumi erano realizzati facendo macerare le essenze vegetali in olio di oliva. Vasi di questo tipo erano usati anche in ambito funerario per contenere gli oli profumati offerti ai defunti.

  • CHI LO HA FATTO Questo vaso, molto prestigioso, è stato prodotto da un'officina artigianale di vasai nella città greca di Atene, tra il 500 e il 475 a.C., probabilmente chiamata “Group of the Floral Nolans” per via dei particolari disegni floreali alternati a vernice nera che costituiscono il principale motivo decorativo dei suoi vasi.
  • PERCHÈ È IMPORTANTE Vasi di questo tipo sono rari: al momento nel mondo non ne sono conosciuti più di dieci esemplari. Inoltre, molto probabilmente, gli artigiani che lo hanno realizzato erano legati al “Pittore di Berlino”, uno dei più grandi esponenti della pittura vascolare greca.
  • DOVE POSSIAMO TROVARE REPERTI SIMILI Le lekythoi del “Group of The Floral Nolans” sono molto rare. Quasi tutte sono state ritrovate in Sicilia. Alcuni esemplari sono esposti nel Museo Archeologico Regionale di Gela, in quello di Siracusa e nei Musei di Copenhagen, Amsterdam e Adolphseck (Germania).

Orari di oggi

MARTEDÌ - 9/12:30 - 15/18:30